Archivio News

Powered by mod LCA

17/03/2014 - Coppa INVERNALE Vince CANAZEI al tie-break.

CANAZEI Vincitrice

Salvatore PIRILLO - Mauro RANDO - Il Presidente Patrizia FODDAI - Paolo MURESU - Alberto SALE

MARILLEVA Finalista

Il Presidente Patrizia FODDAI - Enrico PROLI - Stefano PORCU - Luca PORTO

Salvatore PIRILLO premia Eugenio PROLI

Coppa INVERNALE 2013 Regolamento
Coppa INVERNALE 2013 Risultati Finali

17/03/2014

Un finale più bello non poteva avere la Coppa INVERNALE 2013/2014 conclusa al fotofinish nel doppio di spareggio e per giunta con un tie-break chiuso in volata per 7-5 all’insegna del grande equilibrio. La squadra vincitrice è quella capitanata da Salvatore PIRILLO, denominata CANAZEI composta oltre che dal capitano, da Mauro RANDO vincitore di tutti i singolari finora disputati, oltre a Paolo MURESU ed Alberto SALE. La squadra finalista capitanata Luca PORTO  denominata MARILLEVA, chiude lo splendido torneo con l’amaro in bocca per aver sciupato troppe in occasioni in finale, culminate con i due match point mancati sul 5-4.

Una bellissima giornata di sole ha accompagnato la finale dall’inizio alla fine, gli incontri hanno avuto inizio  alle ore 10:00 con i primi due singolari, sul campo 1 Enrico PROLI (Marilleva) ha superato Alberto SALE (Canazei) con il punteggio 63, mentre sul campo 2 Stefano PORCU (Marilleva) ha regolato con un 62 Paolo MURESU (Canazei). MARILLEVA – CANAZEI 2-0 dopo i primi due singolari.

A seguire sono scesi in campo i numeri 1 e 2 di entrambe le squadre, Mauro RANDO (Canazei) ha battuto facilmente il compare Luca PORTO (Marilleva) 62, mentre Salvatore PIRILLO (Canazei) ha combattuto e vinto 75 contro Costantino BORRA (Marilleva) sostituto di Piero ZUCCA impegnato negli arbitraggi della Serie C. MARILLEVA – CANAZEI 2-2 dopo i quattro singolari.

In campo i due doppi, MARILLEVA si riporta subito in vantaggio sul 3-2 con il successo facile di Enrico PROLI e Stefano PORCU, che rifilano un parziale di 61 alla coppia del CANAZEI formata da Paolo MURESU e Alberto SALE. Nel campo attiguo, il confronto è fra Luca PORTO in coppia con Costantino BORRA vs Mauro RNDO e Salvatore PIRILLO, tutto sembra procedere in favore della del MARILLEVA, il punteggio la dice lunga per PORTO e BORRA in vantaggio 5-2, con due turni di servizio a disposizione per chiudere il match e il torneo.

Ma nel tennis il momento più difficile di un incontro è proprio quello di saper chiudere una partita,  ed ecco che nei momenti di “massima tensione” il braccio inizia a fare cilecca. PORTO e BORRA non completano la partita e perdono due game consecutivi, consentendo a RANDO e PIRILLO di rifarsi sotto, risalendo fino al 5-4. Il servizio è ancora a disposizione di MARILLEVA, che ha la possibilità di vincere con un doppio match point, portandosi sul 40/15. Un doppio fallo e un dritto sbagliato portano il gioco in parità sul 40/40 che consente ai ringalluzziti RANDO e PIRILLO di vincere il game ed agganciare la coppia avversaria sul 5-5.

I due giochi finali sono una passeggiata per il duo di CANAZEI (7-5), portano a casa la vittoria e pareggiano le sorti dell’incontro. Dopo i sei incontri disputati la finale è ancora in parità 3-3, si rende necessario la disputa di un doppio supplementare per decretare la squadra vincitrice, scendono in campo ancora una volta Luca PORTO in coppia con Costantino BORRA e Mauro RANDO con Salvatore PIRILLO. Il piccolo Enrico PROLI (10 anni) pretendeva di giocare a tutti i costi sicuro di poter vincere la partita, ma non aveva l’esperienza per affrontare un spareggio decisivo, sarà per la prossima volta.

Si riparte con il doppio di spareggio, con MARILLEVA sempre avanti come in precedenza, difatti, PORTO e BORRA accumulano un vantaggio di 4/1, ma non riescono a gestire la partita pensando alle occasioni mancate nel precedente incontro, vengono ripresi sul 4-4 e si prosegue di pari passo fino al 6-6.

Dopo cinque mesi di incontri e di battaglie la Coppa INVERNALE viene decisa con un tie-break finale, la coppia del MARILLEVA (Porto-Borra) con il morale sotto i tacchi per le occasioni perse e la coppia del CANAZEI (Rando-Pirillo) con il morale alle stelle per aver raddrizzato una partita praticamente persa, giocano lo spareggio degli spareggi con una tranquillità che gli consente di vincere il tie-break con il punteggio di 7-5 e il meritassimo torneo della Coppa INVERNALE 2013-2014.

Completata la finale ha preso il sopravento il Salsiccione, il Capocollo, la Pancetta, il Cavallo con oltre 50 soci che hanno degustato l’arrostita organizzata dal Consiglio Direttivo con il cuoco Alessandro ZUCCA. Dopo il dolce e il caffè, il Presidente Patrizia FODDAI ha premiato la squadra vincitrice e la squadra finalista. L’organizzazione ha riconosciuto un premio a Stefano PORCU per essere stato l’unico giocatore ad aver giocato e vinto tutti gli incontri disputati, (7 singolari e 7 doppi).

Una citazione particolare per la squadra del MOLVENO capitanata da Salvatore SATTA, con Silvio CAMBULA, Ambrogio CUBAIU e Domenico SOLE, unica squadra sempre presente  con zero assenze durante il torneo.

La premiazione si è chiusa con una sorpresa, tutti i partecipanti alla Coppa Invernale hanno regalato all’organizzatore Eugenio PROLI, un completo da tennis (maglietta, pantaloncini e calze) della Babolat per l’impegno e la pazienza dimostrata in questi cinque mesi di gare.

 

10/03/2014

E siamo arrivati all’atto finale della Coppa INVERNALE, cosi denominata perché si gioca durante il periodo invernale e quando arriviamo alle soglie della primavera, ecco la finale programmata per domenica 16 marzo alle ore 10:00 proprio a ridosso della nuova stagione.

Tutto questo con un lungo percorso iniziato nel mese di Novembre, dove il tempo soprattutto nelle prime giornate è stato il protagonista assoluto. Ci è mancato poco che sabato pomeriggio in occasione delle semifinale gli incontri subissero un rinvio, perché intorno alle 16:45 ha iniziato a piovere (nessuna previsione dava pioggia) costringendo l’organizzazione ad interrompere le partite per circa mezz’ora; si è ripreso a giocare anche sotto un fitta pioggerellina, completando il tutto intorno alle ore 18:15.

Detto questo, le due squadre protagoniste della finale saranno CANAZEI capitanata da Mauro RANDO e MARILLEVA capitanata da Luca PORTO, sono le due compagini che finora si sono distinte maggiormente vincendo tutti gli incontri finora disputati.

Negli incontri giocati sabato, CANAZEI ha avuto vita facile contro ANDALO capitanata da Giommaria ZICCHI, difatti non è stato necessario disputare i doppi (anche perché pioveva) perchè CANAZEI si è aggiudicata tutti e 4 i singolari; Mauro RANDO 64 a Giommaria ZICCHI, Giuliano CHESSA (sostituto di Pirillo S.) 62 a Gavino FADDA, Paolo MURESU 62 a Paolino COSSU ed infine Alberto SALE 64 ad Antonio RAIS.

Nella seconda semifinale si è registrato un tantino di equilibrio in più, MARILLEVA si porta subito sul 3-0 dopo i primi tre singolari, Enrico PROLI supera (venerdi) Giovanni CARAVELLO 63, con identico punteggio Stefano PORCU ha la meglio su Giovanni SCHINTU, mentre fra Piero ZUCCA ed Alessandro MADDAU  l’incontro si conclude al fotofinish e precisamente al tie-break per 8-6 in favore di ZUCCA, dopo che quest’ultimo ha annullato un match point a MADDAU. A quel punto per ragioni di tempo sono entrati in campo i due doppi, Luca PORTO e Piero ZUCCA si sono portati sul 4-1 nei confronti di Giovanni FRAGASSO ed Alessandro MADDAU, ma sono stati raggiunti sul 5-5 ed è stato necessario giocare il tie-break per decidere le sorti della partita. La coppia del MARILLEVA si è portata nuovamente avanti 4-1 ,ma a vincere sono stati FRAGASSO/MADDAU (7-5), portando a MOENA il primo punto della giornata. Nel campo attiguo Enrico PROLI in coppia con Stefano PORCU contro Giovanni SCHINTU e Giovanni CARAVELLO, hanno dato vita ad un doppio piuttosto equilibrato chiuso in favore della coppia del MARILLEVA per 7-5, con questo successo la squadra di Luca PORTO accede alla finale. Non è stato necessario disputare l’ultimo singolare fra Giovanni FRAGASSO e Luca PORTO.

Finale domenica 16 Marzo ore 10:00.

01/03/2014

Viste le previsioni odierne e il perdurare della pioggia le semifinali della Coppa INVERNALE sono rinviate a Sabato prossimo 8 Marzo ore 15:00.

24/02/2014

La Coppa INVERNALE fra Sabato e Domenica ha emesso i verdetti per quanto concerne le quattro squadre semifinaliste che si sfideranno sabato 1 Marzo alle ore 15:00.

Hanno mantenuto il pronostico di favorite le due vincitrici dei due gironi, vale a dire CANAZEI e MARILLEVA mentre negli scontri fra le seconde e le terze hanno avuto la meglio  quest’ultime, vale a dire ANDALO e MOENA  entrambi vittoriose al doppio di spareggio.

Riepilogando, nella  giornata di sabato nei campi 1 e 2 MARILLEVA ha disposto facilmente di ORTISEI andando subito sul 4-0, Enrico PROLI ha battuto Fabio PORCU (61), Stefano PORCU ha vinto con Gavino FRULIO  (61) mentre desta un tantino di sorpresa il 60 rifilato da Luca PORTO ad Andrea MANUNTA, il 4-0 è stato ottenuto dalla coppia PORCU S./PROLI E. vincitori per 61 su FRULIO G./PORCU F.

Ha punteggio acquisito l’ORTSEI ha conquistato il punto della bandiera con Giuliano CHESSA vincitore per 75 su Piero ZUCCA, con CHESSA che non concretizza un vantaggio di 5/2. Il 5-1 per il MARILLEVA lo portano a casa ZUCCA/PORTO (61) a CHESSA/MANUNTA, alla fine l’ultimo incontro equilibrato è stato quello fra Piero ZUCCA e Giuliano CHESSA.

Un tantino più equilibrata è stata la partita fra CANAZEI e FOLGARIA giocata sui campi 3 e 4, ad aprire le danze è stato Albero SALE (Canazei) che ha rifilato un sonoro 60 a Professor CANU, mentre Stefano SOTGIU riportava la partita in parità battendo Salvatore PIRILLO (75). Canazei ancora avanti con Mauro RANDO che ha avuto vita facile con Alberto ANDOLFI (61). A quel punto si è deciso di giocare i doppi sul campo 3 e dedicare il campo 4 solo per i singoli, FOLGARIA ritornava in parità con il Francesco PIRILLO e Professor CANU vincitori per 64 su SALE e MURESU. Sul 2-2, sono scesi in campo ANDOLFI e SOTGIU (FOLGARIA) contro RANDO e PIRILLO Salvatore (CANAZEI), l’incontro se lo sono aggiudicati quest’ultimi con il punteggio di 63, mentre sul campo 4 contemporaneamente si giocava il quarto ed ultimo singolare fra Francesco PIRILLO (Folgaria) e Paolo MURESU (Canazei), con quest’ultimi in vantaggio 3-2. La partita è stata piuttosto equilibrata fino al 4-3 per MURESU, l’ottavo gioco è durato un infinità alla fine lo ha vinto MURESU portandosi sul 5-3 e chiudendo la partita ed il confronto fra le due squadre con lo score di 63. Risultato finale CANAZEI – FOLGARIA 4-2.

Tutt’altra storia domenica mattina negli altri due quarti di finale chiusi entrambi al match di spareggio, a recriminare è soprattutto la squadra del TONALE capitanata da Luca SOLINAS, dove nel doppio decisivo non è riuscita a capitalizzare ben 5 match point per qualificarsi alle semifinali.

Nell’andamento dell’incontro, il TONALE si è portato avanti sul 2-0 con le vittorie di Antonio MASIA su Antonio RAIS (75) e Massimo ORTU su Giuseppe MARCEDDU (62) sostituto dell’ultima ora di Paolino COSSU. ANDALO riporta la situazione in parità (2-2) grazie a Giommaria ZICCHI (76) a Luca SOLINAS e Gavino FADDA (64) a Costantino BORRA. I doppi sono andati uno per parte, MASIA/ORTU hanno avuto la meglio su RAIS/MARCEDDU (64) mentre ancora un volta ZICCHI/FADDA hanno riportato la situazione in parità superando al tie-break (76) SOLINAS/BORRA. A quel punto si è reso necessario disputare un doppio di spareggio per determinare la squadra vincitrice, sono scesi in campo ancora le coppie ZICCHI/FADDA e SOLINAS/BORRA, quest’ultimi si portano avanti 3-2 e sul servizio degli avversari si portano sullo 0-40 perdendo il game giocando i 5 punti successivi senza effettuare un scambio, rispondendo in rete o fuori campo consegnando il game a ZICCHI/FADDA. Nonostante ciò, SOLINAS/BORRA riescono a portarsi sul 5-3 e 40/15 sul proprio servizio, con due match point che azzerano  con un doppio fallo ed un smash piuttosto semplice sotterrato in rete. Il TONALE fallisce un terzo e quarto match point sempre nel turno di battuta ed un quinto nel gioco successivo sul 5/4, alla lunga ZICCHI/FADDA agganciano gli avversari sul 5/5 e portano a casa il successo e la qualificazione vincendo 7/5.

Tanto equilibrio ed una mezza sorpresa sul campo 3 e 4 fra MOENA e MOLVENO con quest’ultimi favoriti alla vigilia e i singolari lo dimostrano con la squadra di Tore SATTA avanti 3-1, Domenico SOLE batte Giovanni CARAVELLO (62), Ambrogio CUBAIU ha la meglio su Giovanni SCHINTU (64) e lo stesso Tore SATTA supera Giovanni FRAGASSO (63). Ci pensa Alessandro MADDAU ad accorciare le distanze battendo Silvio CAMBULA facilmente (60), in quel momento si pensava che MOLVENO potesse portare a casa uno dei due doppi, soprattutto quello che vedeva favoriti SOLE/CUBAIU (specialisti del doppio) contro SCHINTU/CARAVELLO; La sorpresa delle sorprese vede vincere la coppia della squadra di MOENA (64) con Giovanni CARAVELLO che ha deliziato il pubblico presente sugli spalti con delle giocate sotto rete da campione consumato del tennis, disorientando la coppia avversaria. Sul 3-2 per MOLVENO, Giovanni FRAGASSO e Alessandro MADDAU (Moena) hanno dato vita con Salvatore SATTA e Silvio CAMBULA ad un doppio combattutissimo che ha avuto anche piccoli momenti di tensione su delle chiamate dubbie, ma che sono stati superati dai contendenti in tutta signorilità, alla fine MOENA vince (64) e si porta sul 3-3. Anche qui doppio di spareggio e replay del doppio SATTA/CAMBULA vs FRAGASSO/MADDAU, sono ancora quest’ultimi a vincere, questa volta 63 portando la squadra di MOENA in semifinale.

Il tutto si è chiuso alle 13:45.

Sabato prossimo semifinali alle ore 15:00, CANAZEI – ANDALO campi 1 e 2, MARILLEVA – MOENA campi 3 e 4.

Già da oggi si registrano due assenze, Piero ZUCCA (MARILLEVA) sarà sostituto da Stefano SOTGIU mentre Gavino FADDA (ANDALO) sarà sostituito da Gabriele SINI.

17/02/2014

Si giocheranno fra Sabato 22 e Domenica 23 i quarti di finale della Coppa Invernale, in settimana sono emersi gli ultimi verdetti per quanto riguarda la griglia di partenza delle otto squadre qualificate.

I primi due incontri sono in programma SABATO ore 15:00, sui campi 1 e 2  si sfideranno MARILLEVA vs ORTISEI, mentre sui campi 3 e 4 scenderanno in campo CANAZEI vs ORTISEI. Domenica sarà la volta di ANDALO vs TONALE sui campi 1 e 2 e MOLVENO vs MOENA nei campi 3 e 4.

02/02/2014

Anche se non si è giocato oggi (domenica)  la coppa INVERNALE ha fatto un bel salto con le partite giocate ieri pomeriggio, alla conclusione dei gironi mancano solo tre partite delle venti previste dal calendario. Sabato sono emersi i primi verdetti finali per quanto concerne le otto squadre che disputeranno i quarti di finale previsti sabato 22 e domenica 23 Febbraio (salvo impegni del Tennis Club).

Già da tempo eliminata la squadra del BORMIO capitanata da Tore ZUCCA, ieri è stata la volta dell’eliminazione della squadra del CAVALESE capitanata da Dottor SALE, mentre MARILLEVA capitanata da Luca PORTO ha vinto e chiuso al primo posto il proprio girone.

Andiamo con ordine, nello spareggio fra CAVALESE e MOENA (a quest’ultima era sufficiente il pareggio per la qualificazione) la squadra di Dottor SALE si è portata sul 2-0, con i successi piuttosto combattuti ed avvincenti. Lo stesso SALE supera ZICCHI (sostituto di FRAGASSO), dopo un set equilibratissimo giocato punto a punto e chiuso al tie-break in favore del dottore; contemporaneamente sul campo 4, Alessandro MADDAU (Moena) e Gabriele SINI (CAVALESE) hanno dato vita ad un altrettanto incontro equilibrato chiuso con il punteggio di 64 in favore del più giovane Gabriele.

MOENA ha riportato le sorti dell’incontri in parità con Giovanni CARAVELLO vincitore su Alessandro ZUCCA (61) e Paolo MURESU (sostituto di SCHINTU) vincitore su Gianluca PAU (61). I doppi non hanno avuto storia se non per qualche sussulto finale, sono andati entrambi alla squadra di MOENA. Punteggio finale MOENA batte CAVALESE 4-2.

Nei campi 1 e 2 si giocava lo spareggio per chiudere al primo posto il girone B, la vittoria piuttosto larga è andata alla squadra di MARILLEVA per 5-1. Sugli scudi i due condottieri Luca PORTO e Piero ZUCCA, vincitori a sorpresa su Tore SATTA 63 (sostituto di Luca SOLINAS) e Costantino BORRA (64). La coppia ha chiuso in bellezza aggiudicandosi anche il doppio contro la forte coppia SATTA/BORRA (62). Anche Stefano PORCU (MARILLEVA) ha fatto la sua parte portando a casa singolo e doppio, ha sudato le proverbiali sette camice per battere Massimo ORTU al tie-break, mentre in coppia con Raffaele LEPORI hanno superato Massimo ORTU ed Antonio MASIA (63). Quest’ultimo ha portato il punto della bandiera alla squadra del TONALE battendo Raffaele LEPORI (61) sostituto del febbricitante Enrico PROLI.

Come detto prima restano da completare i gironi con tre incontri, che determineranno la griglia di partenza dei quarti di finale, anche se un incontro è stato già delineato, vale a dire MARILLEVA vs ORTISEI.

Per quanto concerne le due partite non disputate oggi per pioggia (riuscirà Stefano SOTGIU a giocarne una...), l’organizzazione ha invitato i giocatori delle quattro squadre ad accordarsi per giocare almeno i singolari entro giovedi p.v. per recuperare tempo. Nel prossimo weekend non si giocherà perché da venerdi il Tennis Club ospitera un Torneo federale Rodeo riservato agli Under.

27/01/2014

Finalmente un fine settimana tranquillo sotto l'aspetto organizzativo, nessuna sostituzione di giornata nelle due partite giocate sabato con le squadra a gran completo. Sono scesi in campo le squadre del girone A, ad eccezione di BORMIO, unica squadra a riposo è matematicamente eliminata dalla corsa ai quarti di finale. Primi verdetti con le quattro squadre qualificate, con il primo posto del girone assegnato alla squadra del CANAZEI, capitanata da Salvatore PIRILLO, difatti ha concluso il lotto delle quattro partite con altrettante vittorie. Resta da decidere il 2° e il 3°, in corsa ANDALO di Giommaria ZICCHI con 4 punti e MOLVENO di Tore SATTA con 3 punti, ma con una partita in meno. Al 4° posto chiude la squadra di ORTISEI capitanata da Giuliano CHESSA, con gli stessi di MOLVENO ma con il confronto diretto in favore di SATTA e company.

Negli incontri giocati sabato, nei campi 1 e 2, CANAZEI ha disposto facilmente di MOLVENO, Mauro RANDO (autentica sorpresa del torneo) ha superato Tore SATTA dopo un set combattuto e vinto al tie-break, chiudendo il girone di qualificazione da imbattuto.  Salvatore PIRILLO ha regolato Silvio CAMBULA (63), mentre si è dovuto ricorrere ad un secondo tie-break decretare il terzo incontro, vittorioso da Paolo MURESU nei confornti di Ambrogio CUBAIU. Il punto della bandiera lo ha portato a casa Domenico SOLE, vincitore su Alberto SALE per 64. I doppi sono andati entrambi a favore della squadra di PIRILLO. Risultato finale CANAZEI - MOLVENO 5-1.

Grande equilibrio invece sui campi 3 e 4, con protagoniste le squadre di ANDALO e ORTISEI, la prima in vantaggio 2-0 dopo i primi due singolari, il sorprendente anzianoto Giommaria ZICCHI infligge un sonoro 61 al campione sociale Andrea MANUNTA, copia ed incolla nel confronto fra i numeri 2, Gavino FADDA batte Giuliano CHESSA con identico punteggio. L'incontro si riequilibra dopo i singolari fra i numeri 3 e 4, Gavino FRULIO ha la meglio su Paolino COSSU (64) e Fabietto PORCU (anni 10) supera Antonio RAIS (62). I doppi sono divisi uno per parte con la vittoria di FADDA/COSSU per ANDALO e MANUNTA/CHESSA per ORTISEI. Risultato finale ANDALO - ORTISEI 3-3.

Per il prossimo weekend sono in programma quattro incontri :

SABATO 1 FEBBRAIO ore 15:00

MARILLEVA - TONALE campo 1-2;

MOENA - CAVALESE campo 3-4;

DOMENICA 2 FEBBRAIO ore 9:30

TONALE - FOLGARIA campo 1-2;

MOLVENO - BORMIO campo 3-4;


 

22/01/2014

Nel recupero infrasettimanale programmato dopo la pioggia di domenica mattina, è finito in parità il confronto fra MOENA e FOLGARIA. Si partiva con la squadra di Professor CANU in vantaggio 2-1, un volitivo ANDOLFI superava con un 64 il sessantasettenne Giommaria ZICCHI, sostituto di giornata di Giovanni FRAGASSO, portando il FOLGARIA sul 3-1. Alessandro MADDAU (MOENA) accorciava le distanze superando in un set combattuto (75) Costantino BORRA, sostituto dell'ultima ora (siamo arrivati a quota 20 sostituzioni) di Stefano SOTGIU alle prese con l'influenza. Per lui un torneo poco fortunato finora, ancora non ha esordito con la propria squadra, nonostante questa abbia disputato tre partite.

La squadra del MOENA fissa il risultato finale sul 3-3 grazie al successo nel doppio della coppia MADDAU/ZICCHI nei confronti di ANDOLFI/BORRA (63).

Sabato in campo il girone A con CANAZEI - MOVENO e ORTISEI-ANDALO.

20/01/2014

La coppa INVERNALE ha scollinato, con la giornata giocata sabato finora si son disputati 12 incontri e mezzo su i venti previsti dai due gironi. Mezzo perché era previsto fra sabato e domenica un anticipo, quello fra MOENA e FOLGARIA, ma si è giocato solo sabato mattina, con la disputa di due singolari e un doppio mentre il resto dell’incontro si sarebbe completato domenica mattina se non fosse piovuto.

Sabato mattina, Giovanni SCHINTU (MOENA) ha regolarizzato con un 63 Francesco PIRILLO (FOLGARIA),  ci ha pensato Professor CANU (FOLGARIA) ha riportato le sorti dell’incontro in parità, superando Antonio RAIS (MOENA) sostituto di CARAVELLO con un perentorio 60. Il doppio ha portato la squadra di FOLGARIA in vantaggio 2-1, con il successo (62) della coppia PIRILLO/CANU su SCHINTU/RAIS. In settimana si recupererà il resto dell’incontro.

Nel pomeriggio di sabato sono scese campo le squadre di CANAZEI e ORTISEI sui campi 1 e 2, mentre sui campi 3 e 4 si sono sfidate CAVELESE e MARILLEVA.

Nel primo incontro è stata un autentica passeggiata per la squadra capitanata da Mauro RANDO (CANAZEI) vincitrice per 5-1 nei confronti di ORTISEI, terzo successo su altrettanti incontri. I quattro singolari sono andati tutti in favore di CANAZEI, RANDO supera MANUNTA 63, MADDAU (sostituto di PIRILLO S.) supera CAMBULA (sostituto di CHESSA) con il punteggio di 62, MURESU ha la meglio su FRULIO (62) ed infine Alberto SALE batte Fabio PORCU (60).

I doppi sono andati uno per parte, con il punto della bandiera conquistato da MANUNTA/CAMBULA vincitori per 75 su RANDO/MADDAU.

Nei campi 3 e 4 si registra un altrettanto facile successo, quello di MARILLEVA (secondo successo ) su CAVALESE, quest’ultima orfana del suo capitano Paolo SALE, alle prese con l’influenza.

In apertura, un attento FRAGASSO (sostituto di SALE) batte il capitano di MARILLEVA Luca PORTO con lo score di 62, dopo essersi trovato sul 5-0. Questo è l’unico punto conquistato dalla squadra CAVALESE, poi si registra un escalation di vittorie di MARILLEVA, a cominciare da Enrico PROLI che batte Raffaele LEPORI (sostituto di Alessandro ZUCCA) per 61, subito dopo le vittorie di Piero ZUCCA su Gabriele SINI (63) e Stefano PORCU su Gianluca PAU (62) portano la squadra sul 3-1. I doppi sono andati entrambi a MARILLEVA, con i successi delle coppie PROLI/ZUCCA (61 a PAU/LEPORI) e PORTO/PORCU (75 a FRAGASSO/SINI).

13/01/2014

In questo weekend la Coppa INVERNALE ha fatto un bel passo avanti nel calendario degli incontri, si è giocato sabato con due partite ed altrettanto domenica.

Negli incontri giocati avantieri si registrano una netta vittoria ed un pareggio, nei campi 3 e 4 la squadra di BORMIO capitanata da Salvatore ZUCCA ha raccolto la terza sconfitta su tre partite, incassando il terzo 5-1 consecutivo ad opera della squadra di CANAZEI capitanata da Salvatore PIRILLO. Partita chiusa dopo i quattro singolari con un perentorio 4-0, grazie ai successi di  RANDO (63) su ZUCCA, PIRILLO S. (62) su SOLIVERAS, PIRILLO F. sostituto di MURESU (63) su PORCU GL e SALE A (64) su PROLI L.

Il CANAZEI si porta sul 5-0 con la vittoria nel primo doppio della coppia PIRILLO F./SALE A., i quali battono PORCU GL./PROLI L. 63, solo nell’ultimo incontro la squadra di ORTISEI riesce a raccogliere il punto della bandiera con la vittoria di ZUCCA S./SOLIVERAS M su RANDO M./PIRILLO S. per 64.

Perfetta parità invece sui campi 1 e 2, dove a “recriminare” è la squadra di MOLVENO, il quale ha dovuto cedere un doppio per il ritiro della coppia SATTA/CUBAIU.

ANDALO in vantaggio 2-0 dopo i primi due singolari, ZICCHI batte 64 SATTA e FADDA dispone con un 62 di CAMBULA, MOLVENO pareggia i conti dei singolari con i successi, di SOLE 61 a RAIS, e CUBAIU 64 a COSSU.

Nei doppi, SOLE/CAMBULA vincono 63 contro COSSU/RAIS portando il MOLVENO sul 3-2, mentre sul campo 1 si deve registrare il ritiro della coppia SATTA/CUBAIU per infortunio di quest’ultimo quando l’incontro si trovava sul punteggio di 3-3 contro la coppia ZICCHI/FADDA.

Punteggio finale MOLVENO – ANDALO 3-3.

Negli incontri giocati ieri mattina si sono registrati due facili successi entrambi per 5-1, dove sul campo 1 e 2 MOLVENO ha battuto ORTISEI e sul campo 3 e 4, il TONALE ha avuto la meglio su CAVALESE.

Nello specifico, MOLVENO e ORTISEI dopo i primi due singolari si son trovati in parità, Tore SATTA ha superato facilmente Andrea MANUNTA (61), in risposta Giuliano CHESSA ha avuto la meglio su Silvio CAMBULA (62). MOLVENO in vantaggio con il 60 rifilato da CUBAIU (recuperato dall’infortunio del giorno prima) a Gianluca PORCU, mentre sul campo 2 si gioca una bellissima partita fra il 73enne Domenico SOLE e il baby Fabio PORCU (10 anni), l’incontro è durato un ora ed quarto con un unico set vinto da SOLE con il punteggio di 7/5, dopo ben 7 match point annullati da Fabio PORCU. Lo stesso Domenico SOLE ha dovuto annullare un match point sul 5-4 con una discesa a rete da brividi, che alla fine si è rilevata vincente ma ha avuto bisogno di ben cinque voleè consecutive per chiudere il punto. Sul 3-1 per MOLVENO, i due doppi sono stati una formalità chiudendo la partita sul punteggio finale di 5-1.

Identico punteggio sui campi 3 e 4, l’unico per la squadra di CAVALESE lo ha portato a casa Dottor SALE, vincitore per 64 su Luca SOLINAS, i restanti cinque incontri sono andati tutti appannaggio della squadra del TONALE, Alessandro MADDAU (sostituto di Costantino BORRA) ha battuto Gabriele SINI (64), Massimo ORTU supera Gianluca PAU 62 e Antonio MASIA (sostituto di Luciano BAZZONI) batte Alessandro ZUCCA 61.

Doppi entrambi alla squadra del TONALE.

07/01/2014

Riprende la Coppa INVERNALE seppur  a rilento; Sabato 4 Gennaio e Domenica 5 Gennaio non si è giocato per pioggia e maestrale, mentre Lunedi 6 giorno dell’Epifania con una bella giornata si sono recuperate le partite non giocate Sabato.

Nei campi 1 e 2 la squadra del TONALE con due sostituti, ha avuto la meglio del MOENA con il punteggio di 4-2, nei singoli incontri non si sono registrate partite equilibrate,  con la squadra di Luca Solinas (ieri assente per lavoro) avanti 3-1 alla conclusione dei quattro singolari.

Non hanno incontrato alcuna difficoltà Giommaria ZICCHI (sostituto di Solinas) nel superare Giovanni FRAGASSO, così come Costantino BORRA nei confronti di Alessandro MADDAU e Massimo ORTU su Giovanni SCHINTU. Il solo Giovanni CARAVELLO del MOENA si è aggiudicato il proprio incontro, superando agevolmente il baby Fabio PORCU (sostituto all’ultimo momento di BAZZONI).

I doppi sono stati vinti uno da MOENA con SCHINTU/MADDAU ed uno dal TONALE con ZICCHI/BORRA, punteggio finale TONALE – MOENA 4-2.

Stesso punteggio nell’altro incontro, dove la squadra FOLGARIA ha battuto quella del CAVALESE.

Paolino COSSU (sostituto di Pirillo F.) supera Gianluca PAU portando sull’ 1-0 la squadra di Professor CANU, lo stesso Professore supera Alessandro ZUCCA portando il FOLGARIA sul 2-0, il 3-0 ed opera di Gavino FADDA (sostituto di Sotgiu) che batte Piero ZUCCA (sostituto di PIRAS). Ci pensa Dottor SALE ad accorciare le distanze disponendo piuttosto facilmente di uno spento ANDOLFI.

Il CAVALESE accorcia ancora le distanze portandosi sul 3-2 grazie al successo della coppia SALE/ZUCCA A. su ANDOLFI/CANU, ci pensa la coppia collaudata FADDA/COSSU a siglare il punto della vittoria battendo 6/3 la coppia ZUCCA P./PAU. Punteggio finale FOLGARIA – CAVALESE 4 – 2.

Sabato prossimo 11 Gennaio e  Domenica 12 Gennaio, sono in programma 4 incontri :

SABATO 11 Gennaio ore 15:00

ANDALO – MOLVENO

CANAZEI – BORMIO

DOMENICA 12 Gennaio ore 9:30

ORTISEI – MOLVENO

CAVALESE - TONALE

21/12/2013

Giornata dedicata al girone B quella odierna, nell'unica sfida in programma sui campi 3 e 4 (nei campi 1 e 2 si è giocato il Campionato Invernale Under) si è registrata la vittoria di MARILLEVA per 4-2 nei confronti della squadra di FOLGARIA.

Quest'ultima è scesa in campo con un solo giocatore appartenente alla propria squadra, vale a dire il capitano Giovanni CANU, non potuto partecipare all'incontro, nell'ordine Stefano SOTGIU, aveva un impegno da tempo ed è stato sostituito da Costantino BORRA, Francesco PIRILLO per impegni di lavoro sostituito da Gianluca PAU e in tarda mattinata è arrivata la defezione di Alberto ANDOLFI (non stava bene) sostituito da Luca SOLINAS.

In apertura, i primi due singolari sono andati in favore della squadra capitanata da Luca PORTO, dove Stefano PORCU ha regolato Gianluca PAU (6-1) mentre Enrico PROLI ha battuto Giovanni CANU (6-2).

Il FOLGARIA ha accorciato le distanze grazie al successo di Costantino BORRA su Piero ZUCCA, dopo un set equilibrato chiuso al tie-break. Il MARILLEVA si è portato sul 3-1 dopo i singolari con la vittoria del capitano Luca PORTO per 6-4 su Luca SOLINAS.

I due doppi si sono divisi le vittorie con un successo per parte, da una parte Stefano PORCU ed Enrico PROLI hanno battuto Giovanni CANU e Gianluca PAU 6-3, mentre Costantino BORRA e Luca SOLINAS hanno avuto la meglio per 6-4 su Luca PORTO e Piero ZUCCA.

Ora si riprende SABATO 4 Gennaio ore 15:00 con gli incontri del girone B :

MOENA - TONALE e FOGARIA - CAVALESE.

Il giorno dopo, DOMENICA 5 Gennaio ore 9:30 con gli incontri :

CAVALESE - TONALE (girone B) e ORTSEI - MOLVENO (girone A)

15/12/2013

Finalmente dopo tre sabato si sosta per pioggia si è giocata la seconda giornata della Coppa INVERNALE, in campo ancora una volta il girone A.

Sui campi 1 e 2 facile successo di ORTISEI contro BORMIO, il risultato finale non ammette discussioni (5-1) per la squadra capitanata da Giuliano CHESSA. In effetti quasi tutti gli incontri disputati si sono rivelati equilibrati, con due conclusioni al tie-break e due con il punteggio di 7-5. Giuliano CHESSA e Andrea MANUNTA hanno determinato la differenza fra le due squadre portando a casa singolo e doppio.

Nel campo 3 e 4 si sono sfidati ANDALO e CANAZEI, l'incontro è stato a senso unico nei primi tre singolari, con la squadra di Salavatore PIRILLO che si porta sul 3-0 con i successi, di RANDO (7/6 su ZICCHI), MURESU (6/3 su COSSU) e di SALE Alberto (7/6 tie-break 9-7....non finiva più). Gavino FADDA ha accorciato le distanze superando il capitano PIRILLO (7/5).

Nel primo doppio ancora una vittoria di ANDALO con ZICCHI/COSSU che superano facilmente (6/3) la coppia RANDO/MURESU.

Sul punteggio di 3-2 per CANAZEI, sono scesi in campo per l'ultimo doppio, FADDA/RAIS (Andalo) contro PIRILLO/SALE (Canazei), la vittoria è andata a quest'ultimi con il punteggio di 6/4 con la conseguente vittoria finale di CANAZEI per 4-2.

Sabato prossimo 21 Dicembre in campo il girone B con un solo incontro (si gioca anche il campionato invernale Under) quello fra FOLGARIA (Capitano Giovanni CANU) e MARILLEVA (Capitano Luca PORTO).